Logo di FIN Veneto

HOME  >  GREEN PASS e Linee guida 2021

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



In Primo Piano

GREEN PASS e Linee guida 2021

GREEN PASS e Linee guida 2021

02.12.2021
Aggiornamenti Federnuoto Green pass rafforzato 

30.11.2021
Circolare Ministero salute aggiornamento procedure in ambito scolastico
 

29.11.2021
Articolo Nuoto.com approfondimenti nuove diusposizioni green pass rafforzato

28.11.2021
Dipartimento dello Sport - Aggiornamenti per il settore sportivo D.L. 26/11/2021 n.172 green pass rafforzato

Il decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, in vigore dal 27 novembre, prevede ulteriori disposizioni volte al contenimento dell’epidemia da COVID-19, in particolare relative all’utilizzo del cd. green pass rafforzato, ovvero la certificazione verde attestante:  

a)  l’avvenuta  vaccinazione anti-SARS-CoV-2, al termine del  ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo;

b) l’avvenuta guarigione da COVID-19,  con  contestuale cessazione dell'isolamento prescritto in seguito  ad  infezione  da SARS-CoV-2, disposta in ottemperanza ai criteri stabiliti con le circolari del Ministero della salute;

c-bis) l’avvenuta guarigione da COVID-19 dopo la somministrazione della prima dose di vaccino o al termine del prescritto ciclo.  

Il green pass “rafforzato” viene richiesto per attività che sarebbero sospese o limitate in zona gialla o arancione. Si può continuare ad utilizzare il green pass “base” (che include anche il green pass ottenuto a seguito effettuazione di test  antigenico rapido o molecolare, quest'ultimo anche su campione salivare e nel  rispetto dei criteri stabiliti  con  circolare del Ministero della salute, con esito negativo al virus SARS-CoV-2) per lo svolgimento di quelle attività che già, in zona gialla, richiedono il possesso del green pass.

In particolare, per quanto attiene le attività sportive, il decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172 interviene nei seguenti punti:

  • Art. 4, comma 2: l’introduzione della necessità di certificazione verde per l’accesso agli spogliatoi, anche per le attività all’aperto, entra in vigore dal 6 dicembre 2021;
  • Art. 5, comma 2: la possibilità, per i soggetti possessori di green pass rafforzato (certificazione verde di tipo a), b), c-bis)), di svolgere in zona gialla e arancione servizi e attività sospesi ai sensi della normativa vigente nel rispetto della disciplina della zona bianca, entra in vigore dal 29 novembre 2021;
  • Art. 6, comma 1: in zona bianca dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 la fruizione di attività e servizi per i quali siano previste limitazioni in zona gialla, sarà consentita ai possessori di certificazione verde di tipo a), b) e c-bis).

Pertanto, l’attività motoria e sportiva e le attività connesse, subiscono le seguenti modifiche:

  • In base all’art. 4, comma 2, a partire dal 6 dicembre 2021 sarà necessario il possesso di certificazione verde “base” per poter accedere agli spazi adibiti a spogliatoi e docce, con l’eccezione degli accompagnatori delle persone non autosufficienti in ragione dell’età o di disabilità. Questi dovranno comunque utilizzare correttamente i dispositivi di protezione individuali;
  • In base all’art. 5, comma 2, a partire dal 29 novembre sarà consentito:
    • in zona gialla
    • - presenza di pubblico alle competizioni sportive riservata ai soli possessori di certificazione verde “rafforzata”; le capienze sono aumentate nel rispetto della disciplina della zona bianca (ovvero all’aperto dal 50% al 75%, al chiuso dal 35% al 60%);
       
    • in zona arancione per i soli possessori di certificazione verde “rafforzata” è prevista:
      • - apertura degli impianti sciistici nel rispetto della disciplina della zona bianca;
      • - possibilità di organizzare/partecipare ad  eventi e competizioni sportive anche se non rientranti nella definizione dell’art. 18 del DPCM 2 marzo 2021;
      • - possibilità di svolgere attività sportiva al chiuso (palestre e piscine), anche di squadra e di contatto;
      • - possibilità di svolgere attività sportive;
      • - possibilità di utilizzo di spogliatoi e docce.

Sempre in zona arancione: la presenza di pubblico alle competizioni sportive riservata ai soli possessori di certificazione verde “rafforzata”; nel rispetto della disciplina della zona bianca (ovvero all’aperto al 75%, al chiuso al 60%).

In base all’art. 6, comma 1 del decreto-legge 26 novembre 2021, n. 172, nel periodo tra il 6 dicembre 2021 e il 15 gennaio 2022 la presenza di pubblico alle competizioni sportive sarà limitata ai possessori della certificazione verde “rafforzata”. 
 

 

24.11.2021
Schema nuovo Green pass 24.11.2021

07.10.2021

Aggiornamento linee guida Federnuoto

08.10.2021
Linee guida per l'organizzazione di eventi e competizioni sportive - Ministero  - DL08.10.2021 Capienza spettatori


07.10.2021
contributi a fondo perduto ASD/SSD 2021 

05.10.2021
Linee guida per le attività sportive di base e l'atttività motoria in genere - Dipartimento per lo Sport 04-10-2021

 

22.09.2021
Nuovo decreto Green pass 16.09.2021 - Decreto legge 21/09/2021 n. 127

 

03.09.2021

La lotta al coronavirus, che tanto ha penalizzato e continua a penalizzare l'attività sportiva in Italia, ha prodotto, con l'ultima normativa, ulteriori dubbi e perplessità sull'utilizzo della Certificazione Verde negli impianti natatori. Utenti e gestori hanno rivolto alla Federazione Italiana Nuoto diversi quesiti in merito all'applicazione del D.L. 31 luglio 2021 n.105, integrante il D.L 22 aprile 2021 n.52, con oggetto l'accesso a “piscine, centri sportivi, palestre, sport di squadra, centri benessere, limitatamente alle attività al chiuso” che, dal 6 agosto 2021 in zona bianca, è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Certificazione Verde COVID 19.

QUESITI RICORRENTI
Le società affiliate e i gestori di impianti sportivi comprensivi di piscine e palestre hanno rivolto alla FIN numerosi quesiti in materia.

I più ricorrenti:
1) Per quanto riguarda gli impianti all'aperto:

I) Se la Certificazione Verde sia obbligatoria per il transito, attraverso aree comuni (reception, hall, corridoi), necessario per raggiungere gli spazi all’aperto nei quali svolgere l’attività.

II) Se la Certificazione Verde sia obbligatoria per l'utilizzo di spogliatoi e docce da parte dei praticanti l'attività.

2) Per quanto riguarda gli impianti al chiuso, ferma restando l'obbligatorietà della Certificazione Verde per i praticanti l'attività di età superiore ai 12 anni:

I) Se tale Certificazione sia necessaria anche per gli accompagnatori dei minori di 12 anni e dei disabili che, dopo averli assistiti e preparati, abbandonano l’impianto sportivo senza praticare alcuna attività od usufruire di alcun servizio.

II) Se tale Certificazione sia necessaria anche per il personale che assiste l'attività sportiva (segreteria al ricevimento, istruttori, assistenti bagnanti, personale di supporto negli spogliatoi e docce, addetti alle pulizie).

III) Se tale Certificazione sia necessaria per chi accede all’impianto sportivo esclusivamente per recarsi nell’area bar/ristoro con l’intento di effettuare consumazioni al banco.

IV) Se tale Certificazione sia necessaria per chi accede all’impianto sportivo esclusivamente per ottenere informazioni o effettuare iscrizioni presso la segreteria.

Al fine di chiarire ogni dubbio, la FIN si è rivolta, proponendo i citati quesiti, alla Sottosegretaria di Sato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega allo Sport Valentina Vezzali. La FIN, inoltre, ha segnalato la necessità, in considerazione della previsione della Certificazione Verde per l’accesso in piscina per tutti gli utenti di età superiore ai 12 anni, del numero dei vaccinati e del quadro epidemiologico attuale, di poter equiparare l’indice massimo di affollamento delle piscine, a quanto previsto dalle “Linee Guida per l’attività sportiva di base e l’attività motoria in genere” per le attività a secco, in 5 metri quadri per partecipante, considerando anche la nota azione protettiva e di sanificazione esercitata dal cloro presente in piscina sul SARS-CoV2.


In data 2 settembre 2021 il Capo Dipartimento per lo Sport Dott. Michele Sciscioli ha rapidamente ed efficacemente risposto in maniera sintetica e chiara sulla non obbligatorietà della Certificazione Verde nelle circostanze richiamate dai quesiti, rinviando per quanto riguarda l’indice di affollamento delle piscine al necessario preventivo parere del CTS.

Chiarimenti Federnuoto - Dipartimento per lo Sport

Faq Ministero 

Faq Ministero salute gestione quarantene

Circolare Ministero della Salute 11.08.2021 gestione elle quarantene

----------------------

Ai sensi del DECRETO-LEGGE 23 luglio 2021, n. 105 (GU Serie Generale n.175 del 23-07-2021), a partire dal 6 agosto 2021 per l’ingresso in piscina coperta e palestra sarà necessario presentare il Green pass.

I titolari e i gestori delle attività di cui sopra sono tenuti a verificare che l’accesso avvenga con Green Pass. In caso di violazione la sanzione va da 400 a 1.000 euro a carico sia del gestore che dell’utente. In caso di recidiva, nel numero di tre infrazioni avvenute in tre giornate differenti, la sanzione potrebbe essere accompagnata dalla chiusura dell’esercizio per un periodo da 1 a 10 giorni.

Sono esonerati dal Green pass i minori di anni 12 e le persone escluse per motivi di salute dalla campagna vaccinale con specifica certificazione medica.

Per ottenerlo sarà sufficiente anche una sola dose di vaccino. In alternativa, per usufruire dei servizi per i quali è stato disposto l’obbligo, si potrà produrre un test Covid negativo eseguito nelle 48 ore precedenti.

All'ingresso potrà essere presentato il certificato sia in forma cartacea che tramite smartphone e si provvederà alla verifica a norma di legge tramite l'app VerificaC19 predisposta dal Ministero, unico sistema di verifica ammesso che consente di controllare l'autenticità, la validità e l'integrità della certificazione e di conoscere le generalità dell'intestatario, senza rendere visibili le informazioni che ne hanno determinato l'emissione. L’intestatario del pass dovrà presentare idoneo documento di identità, su richiesta del soggetto addetto alla verifica.

Coloro che accedono unicamente alla segreteria per le informazioni e/o iscrizioni non sono tenuti alla presentazione del Green pass.
Accompagnatori di minori e soggetti con disabilità che necessitino di supporto in spogliatoio (permanenza limitata al solo supporto ed uscita immediata dalla struttura) non sono soggetti alla presentazione del Green pass.

Gli atleti tesserati che abbiano compiuto i 12 anni sono soggetti all'obbligo del Green pass tramite vaccinazione o tampone eseguito nelle 48 ore precedenti.

 --------------------                                                                                                          

05.10.2021
Linee guida per le attività sportive di base e l'atttività motoria in genere - Dipartimento per lo Sport 04-10-2021

 

04.09.2021
Aggiornamento linee guida Federnuoto allenamenti/competizioni  01.09.2021

20.08.2021
Aggiornameto linee guida Ministero attività di base 06.08.2021

Aggiornamento linee guida Ministero manifestazioni sportive 06.08.2021
 

06.08.2021
Ministero della Salute - certificazione di esenzione vaccinazione anti Covid-19

29.07.2021

Certificazione verde - informazioni Ministero per gli operatori - App verificaC19

02.08.2021
DL 105-2021 23.07.2021 Misure per l'esercizio in sicurezza delle attività sociali ed economiche - introduzione Green pass

22.07.2021
Nuovo DL Covid

22.07.2021
Regione Veneto: proposta di legge per sostegni alla gestione degli impianti psortivi pubblici

16.07.2021
Regione Veneto - Pubblicato il Bando sul sito Unioncamere per i ristori al Settore sportivo

14.07.2021
Aggiornamento Linee guida Federnuoto attività agonistiche

28.06.2021

Aggiornamenti linee guida Federnuoto attività agonistiche e attività natatorie di base/balneazione

 

23.06.2021
Rapporto ISS - piscine 2020 confermato dalla Regione Veneto come riferimento normativo 2021

09.06.2021
Aggiornamento Linee guida Federnuoto

05.06.2021

Ordinanza Regione Veneto zona bianca
 

03.06.2021
Aggionrate le linee guida del 7 maggio, autorizzate le docce

31.05.2021
Linee guida Conferenza delle Regioni 29.05.2021

29.05.2021
Linee guida centri estivi Regione Veneto

21.05.2021
Linee guida attività centri estivi 2021 Ministero

07.05.2021
Linee guida per attività sportive Dipartimento per lo sport


24.04.2021
Circolare Ministero drll'Interno
 

22.04.2021
Decreto riaperture

23.03.2021

Agenzia Entrate istanze per contribuito a fondo perduto dal 30 marzo


20.03.2021
Slide Decreto Sostegni - Decreto sostegni governo.it

13.03.2021
Federnuoto conferma i calendari agonistici

12.03.2021
Da lunedì 15.03.2021 il Veneto è in Zona Rossa.
Resta consentito lo svolgimento degli allenamenti per gli Atleti agonisti: FAQ 28 Sport&Salute
Federnuoto conferma i calendari agonistici

06.03.2021
Aggiornamento Linee guida Fin valide fino al 05.04.2021

05.03.2021
Protocollo linee guida per la ripartenza attività sportive

03.03.2021
DPCM 02.03.2021 valido fino al 06.04.2021

27.02.2021
La Riforma dello Sport è Legge

08.02.2021

Da Nuoto.com: nuove proposte del CTS: aperture con 10 mq a persona

06.02.2021

Bando Ristori per Contributo a fondo perduto da Regione e Unioncamere, domande dal 10 febbraio


02.02.2021

Seconda misura liquidità per Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche - Istituto per il Credito Sportivo
La seconda misura “Mutuo Liquidità”, assistita dalle agevolazioni dei Fondi Speciali per lo Sport
 

15.01.2021
DPCM 14.01.2021

14.01.2021
Il Ministero della Salute approva i protocolli FMSI per gli atleti non professionisti post Covid-19

Recovery Plan - Piano Nazionale, iniziative per lo Sport

12.01.2021

Dipartimento dello Sport: Fondo unico a sostegno del potenziamento del movimento sportivo italiano Erogazione a titolo gratuito di ausili destinati all’avviamento alla pratica sportiva dei disabili, di cui alla Legge n. 205 del 27 dicembre 2017 e al successivo D.P.C.M. 16 aprile 2020.

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

NUOTO+ Power Swim Camp

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Wela.it

Nuoto.com

Aqa

Coordinamento Associazioni Gestori Impianti Natatori

Privacy - Cookie