Logo di FIN Veneto

HOME  >  Mondiali di Melbourne. Colbertaldo, è bronzo!

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Mondiali di Melbourne. Colbertaldo, è bronzo!

Mondiali di Melbourne. Colbertaldo, è bronzo!21/11/2007 ]

... da federnuoto.it


ROMA - Diventano nove le medaglie conquistate dall'Italia ai Campionati Mondiali di Melbourne 2007. Alla medaglia d'oro di Magnini nei 100 stile libero, d'argento di Formentini nella 25 chilometri e della staffetta 4x200 stile libero maschile, e di bronzo di Sacchin dal trampolino da 1 metro e Cagnotto dai 3 metri, Pellegrini nei 200 stile libero, Facci nei 200 rana e Marin nei 400 misti, si aggiunge la medaglia di bronzo di Federico Colbertaldo negli 800 stile libero.
Oggi il Tas, Tribunale Arbitrale dello Sport con sede a Losanna, ha squalificato Oussama Mellouli per la positività alle anfetamine riscontrata nel novembre 2006 in un meeting disputato negli Stati Uniti.
La sanzione di secondo grado - inappellabile e retroattiva - ha decorrenza dal 30 novembre 2006 e la durata di 18 mesi. Il 23enne tunisino così perde i titoli e i risultati conseguiti ai Mondiali di Melbourne lo scorso marzo: l'oro negli 800 stile libero e l'argento nei 400 stile libero.
Quarti si erano classificati Federico Colbertaldo negli 800 stile libero (7'49"98 record italiano) e il russo Yuri Prilukov nei 400 stile libero, che subentrano al terzo posto e acquisiscono la medaglia di bronzo. Raggiunto a Flagstaff, nel collegiale in Arizona, il ventenne veneto, portacolori del Montebelluna Nuoto, ha espresso tutta la sua gioia. "E' una bellissima notizia - ha detto Colbertaldo - anche perchè dopo sei mesi avevo quasi perso la speranza. Avevo saputo di questa possibilità agli Assoluti di Livorno. Credo di meritare la medaglia avendo dato il meglio di me stesso in gara. Adesso il mio obiettivo è quello di confermarla e magari migliorarla in vasca".
Entusiasta anche il commento del Commissario Tecnico della Nazionale di nuoto Alberto Castegnetti. "Siamo molto felici per Federico. Questa medaglia sarà uno stimolo in più per diventare l'uomo di punta del mezzofondo italiano. E' già dotato di notevoli mezzi, ma questo risultato lo aiuterà ad evere più fiducia in se stesso".

Vai al comunicato del Tas.




Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie