Logo di FIN Veneto

HOME  >  In archivio il Campionato Regionale Masters

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

In archivio il Campionato Regionale Masters

06/04/2006 ]

Si sono conclusi i Campionati Regionali Master 2006, un’ edizione particolare che ha visto unite insieme le squadre del Veneto e del Friuli Venezia Giulia, in una kermesse durata due settimane e cominciata il 12 febbraio a Treviso con i 50 e i 200 m, proseguita il 19 a Creazzo con le distanze del mezzofondo, conclusa a Schio il 26 con tutti i 100 m e i 400 SL. I record sono venuti a Treviso con due nuovi primati italiani grazie al M45 Andrea Florit del Padova Nuoto nei 200 rana (2.35.99) e a Roberto Chimisso della Rari Nantes Venezia, al nuovo record nei 50 dorso M55 in 32.09. Nella conclusiva giornata di Schio hanno superato i 900 punti Elena Presot, Leosport, nei 100 SL M35 in 1.03.58; Federico Tanduo, C.N. Stra, nei 100 SL M25 in 54.30; John Townsend, Palladio Vicenza, nei 100 SL M50 in 59.35; Cristian Battistini, R.T. Arbizzano, nei 100 dorso M30 in 1.01.22; Nicola Canton, GP Mira, nei 100 farfalla M25 in 58.89; Monica Corò, R.N. Mogliano, nei 100 rana M40 in 1.18.36.Hanno partecipato con grande simpatia gli atleti più anziani in gara: Alberto Sioni, Gis Pordenonenuoto, M80, Campione Europeo nei 50 dorso e Elda Massarente, Adria Nuoto, M70 nei 100 dorso. Nella graduatoria a squadre ha vinto la Nuotatori Padovani con 42154,46 punti, seguita dalla Natatorium Treviso con 41234,24 al terzo posto Adria Nuoto con 38995,72.
Nel complesso delle tre giornate sono state disputate 192 batterie e 1273 presenze gara (25 squalifiche in tutto) con 754 atleti iscritti e 51 società partecipanti. Per la prima volta hanno partecipato 17 nuotatori della categoria Under 25: 4 Adria Nuoto, 3 R.N. Mogliano, R.T. Arbizzano e Gabbiano, 2 Onda Blu, 1 Udine e Palladio Vicenza: medaglie ma niente diploma, la categoria è ancora sperimentale, per il futuro chissà...Si sono avute poche contestazioni arbitrali, un buon comportamento generale da parte degli atleti, anche quelli all'esordio, un soddisfacente arbitraggio da parte delle giurie, sessioni gara di durata ragionevole, servizio di massaggio pre e post gara. Qualche problema in segreteria ha impedito ad alcuni atleti di ritirare medaglie e diplomi: quanto non avuto sul piano vasca è in via di spedizione postale direttamente alle società interessate da parte della segreteria del CRV.
Vanno ringraziate sentitamente le società Natatorium Treviso, Leosport e Schio Nuoto che hanno reso possibile i campionati con la disponibilità di vasca e personale. Un plauso ad Andrea Cozzarolo, Roberto Cognonato, Tiziano Gianesini, Michele Sturaro, Matteo Piombo, Bruno Roccato per il loro decisivo apporto all'organizzazione.

Tutti i risultati

classifica provvisoria GP Veneto 2006

 

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie