Logo di FIN Veneto

HOME  >  Pallanuoto M: Coppa Italia: terzo posto per la BPM Sport Management

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Pallanuoto M: Coppa Italia: terzo posto per la BPM Sport Management

Pallanuoto M: Coppa Italia: terzo posto per la BPM Sport Management19/04/2016 ]
La BPM Sport Management conquista la medaglia di bronzo nella final four di Coppa Italia. I ragazzi di Gu Baldineti hanno avuto la meglio per 6-5 sul CC Napoli e vincono così la finale per il 3°-4° posto. Tra i Mastini bene Jelaca e Deserti con una doppietta a testa.

Prevale sostanzialmente l’equilibrio durante tutto il match. Nel primo due reti per parte: apre il Napoli con Brguljan, poi pari e sorpasso BPM SM con Bini e Vergano, e infine ancora la squadra partenopea con Baraldi. Nel secondo si riportano avanti i Mastini con Jelaca, ma la reazione degli avversari non si fa attendere ed effettuano il controsorpasso con Di Costanzo e Mattiello. Aumentano le emozioni al cambio vasca: Deserti pareggia, Campopiano riporta sul + 1 i partenopei, ma è ancora una volta il centroboa della BPM Sport Management a rimettere il risultato in parità. Il match si decide nell’ultimo quarto, quando Jelaca, a l minuto 4’42” sigla il gol vittoria.

Felice del terzo posto il Capitano Andrea Razzi: “Dopo la partita di ieri non era facile tornare in vasca. Siamo una squadra di qualità ma non ancora abituati a partite di questo tipo. Nonostante tutto oggi abbiamo ricaricato le batterie soprattutto dal punto di vista mentale e abbiamo fatto una partita concreta”.

“Voglio fare i complimenti ai ragazzi per la reazione mostrata oggi in acqua - ha commentato mister Gu Baldineti - In due anni di A1 abbiamo collezionato due terzi posti dietro a grandi squadre come Pro Recco e Brescia. Un ringraziamento alla Società e in particolare al Presidente Tosi per il supporto alla squadra. Infine voglio congratularmi con tutta la classe arbitrale per come ha diretto le partite di questa Final Four”.

La Coppa Italia va alla Pro Recco. I campioni d'Italia e d'Europa battono 5-4 l'AN Brescia e si confermano per il quarto anno consecutivo, vincendo l'undicesimo trofeo della loro storia. La finale è stata all'altezza delle aspettative con le due squadre sempre punto a punto. Per i lombardi da recriminare il 2/10 in superiorità numerica. Il fuoriclasse Ivovic ha deciso il match con un gol a metà quarto tempo che ha portato i liguri sul +2. Il gol di Rizzo ad un minuto dal termine ha illuso i bresciani stoppati alla fine da un fallo in attacco fischiato ad Ubovic nell'azione che poteva portare le squadre ai rigori. Mvp l'azzurro Di Fulvio con una bella doppietta. Era la sesta finale consecutiva tra le due formazioni (5-1 per i liguri).

Comunicato stampa BPM Sport Management.

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie