Logo di FIN Veneto

HOME  >  Assoluti Invernali Pellegrini pro Veneto

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

News

Assoluti Invernali Pellegrini pro Veneto

Assoluti Invernali Pellegrini pro Veneto17/01/2011 ]
RICCIONE - Federica Pellegrini (CC Aniene) vince i 200 stile libero in omaggio agli alluvionati del Veneto nel corso della prima giornata degli Assoluti invernali di nuoto in vasca corta, in svolgimento a Riccione, e puntualizza la situazione relativa al rapporto con il tecnico Stefano Morini: "Tutelerò obiettivi e programmi. Cercherò di prendere la decisione più oculata. Pensare a caldo non aiuta. Nei prossimi giorni rifletterò meglio. In ogni caso sono sicura che la Federazione Italiana Nuoto mi aiuterà. Il rapporto con Morini è stato condizionato dalla gestione di alcune situazioni che già si erano manifestate a Budapest e poi riproposte a Dubai". L'artefice del grande slam, nonché primatista mondiale della distanza, conquista il 39esimo titolo nazionale individuale, l'undicesimo degli invernali, con il tempo di 1'55"35, 9/100 in più di quanto nuotato per il settimo posto ai Mondiali di Dubai. A margine delle gare anche Stefano Morini ha espresso il proprio punto di vista: "Ho la coscienza a posto, sono stato scelto da Federica all'indomani della prematura e dolorosa scomparsa di Alberto. Agli europei in corta di Istanbul ha stabilito l'ultimo record mondiale. Io già c'ero da un mese e mezzo. A Budapest siamo arrivati in ottime condizioni: ha conquistato la prima medaglia internazionale in lunga negli 800, chiuso il grande slam nei 200 con un tempo che vale il record mondiale col costume in tessuto e non ha nuotato per l'influenza i 400 che molto probabilmente avrebbe vinto. Abbiamo chiuso la stagione in lunga col miglior tempo mondiale nei 200 e nei 400. I mondiali di Dubai sono stati il primo test dopo l'allargamento della preparazione agli 800 stile libero. Abbiamo lavorato più sul fondo che sulla qualità. Non ci aspettavamo che perdesse tanto in velocità e mi sono assunto le responsabilità dei risultati negativi. Ho sempre provato a tutelarla e a sottrarla dalle pressioni: probabilmente alcuni miei atteggiamenti sono stato fraintesi. I matrimoni si fanno in due - conclude - E' necessaria la reciproca soddisfazione e fiducia. Sono disponibile a continuare, ma solo dopo un eventuale chiarimento perché al momento è difficile pensare che il rapporto possa tornare quello di prima. Comunque sia, resterei il suo primo tifoso. Federica è una fuoriclasse". ...

... Conferma dal vice campione europeo Federico Colbertaldo (Fiamme Azzurre / Montebelluna), che s'impone nei 400 sl in 3'44"34: "Il bilancio stagionale è positivo. Il quarto posto di Dubai mi ha lasciato l'amaro in bacca perché sapevo di poter nuotare meglio; ai Mondiali in lunga proverò ad evitare l'ennesimo quarto posto"; ....

... Luca Dotto vince i 100 stile libero in 46"85: "Meglio di così non potevo terminare il 2010 - asserisce il bronzo europeo, nonché finalista mondiale, per la terza volta sotto i 47" - Questo tempo è molto importante perché consolida la mia dimensione internazionale. Comincio a capire quanto valgo. In futuro sarà indispensabile lavorare su partenza, subacquea e uscita dalle virate". ...

... vai all'articolo completo su federnuoto.it


Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie