Logo di FIN Veneto

HOME  >  Pallanuoto F: Trionfo Plebiscito in Coppa Italia.

Google

Federazione Italiana Nuoto

Iscriviti ai Corsi del Settore Istruzione Tecnica



Google+

In Primo Piano

Pallanuoto F: Trionfo Plebiscito in Coppa Italia.

Pallanuoto F: Trionfo Plebiscito in Coppa Italia. Il Plebiscito Padova domina 14-5 la Waterpolo Messina e conquista la seconda Coppa Italia della sua storia, dopo quella del 2015 vinta superando sempre in finale le siciliane. Plebiscito sempre padrone del match, Messina paga il 2/8 in superiorità numerica. Triplette per Barzon, Alessia Millo e Chiappini.

Cronaca. Kuzina scalda le mani a Teani dopo ventisette secondi. Queirolo smarca Robinson che sfiora il palo. L'equilibrio si spezza subito. Poi l'allungo veemente delle patavine con la doppietta di Galardi e i tiri dalla distanza di Ilaria Savioli e Barzon (in superiorità numerica) per il 4-0 che è più di un'ipoteca sul titolo dopo otto minuti. Il digiuno delle siciliane giura dieci minuti e dodici: Chiappini trasforma la superiorità numerica (5-1). I due gol di Barzon, intervallati da quello di Gitto, e quello di Dario valgono l'8-2 al cambio campo. Mirarchi prova a strigliare le giallorosse nell'intervallo lungo ma le sue ragazze non rispondono. Le campionesse d'italia riprendono da dove avevano finito e infierisce: Millo e Queirolo firmano due gol a testa il 12-2 a tre quarti di gara. Teani blinda la propria porta per altri quindici minuti: a riaprirla è Chiappini a 2'39'' dell'ultimo parziale (12-3). Posterivo lancia in acqua la giovane Franceschino al posto di Teani. Il punto finale sul match lo pone la canadese Robinson che realizza il 14-5.

Comunicato della F.I.N.

Stefano Posterivo: "Le ragazze sono state bravissime. Vincere la Coppa Italia così, in due partite senza storia, dimostra ancora di più quanto queste ragazze sono incredibili. Tutto questo è frutto del lavoro di ogni giorno perché non ci si inventa niente. Siamo ripagati da tante soddisfazioni e queste ragazze meritano il meglio. Noi non ci accontentiamo mai, è il quarto titolo in 3 anni, senza contare due finali perse, questo significa che siamo sempre al top della classifica e ora nettamente. Continueremo a lavorare in questo modo, puntando ad altri successi. Abbiamo altri due importanti obbiettivi in questa stagione e vogliamo fare centro."

FINALE DI COPPA ITALIA FEMMINILE
OSTIA 30 MARZO-1 APRILE
LANTECH PLEBISCITO-MESSINA:14-5 (4-0, 4-2, 4-0, 2-3)

Lantech Plebiscito: Teani, Barzon 3, Ilaria Savioli 1, Gottardo, Martina Savioli, Queirolo 2, Alessia Millo 3, Dario 1, Galardi 2, Robinson 2, Nencha, Casson, Franceschino. Coach. Posterivo

Despar Messina: Ventriglia, Begin, Gitto 1, Chiappini 3, Morvillo, Radicchi, Kuzina 1, Marchetti, Rosaria Aiello, Arruzzoli, Laganà. Coach. Mirarchi

Arbitri: Ferrari e Taccini.
Superiorità numeriche: Plebiscito 3/5 + un rigore, Messina 2/8.
Note: in tribuna il commissario tecnico del Setterosa Fabio Conti. Ammonito per proteste l'allenatore del Messina Mirarchi a 3'31'' del terzo tempo. Franceschino (P) prende il posto di Teani a 6'01'' del quarto tempo. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli.

Gestisci una società?
Devi iscrivere i tuoi atleti alle manifestazioni?

Accesso all'area di amministrazione Opzioni
Spiegazioni delle funzionalità del portale   Stampa la pagina corrente   Imposta testo normale   Imposta testo ad alta leggibilità

Rinnova il tesseramento tecnico online

NUOTO+ Power Swim Camp Arena Experience - By Giovanni Franceschi

Associazione Cronometristi Venezia

Oggi Treviso Logo

Assonuoto.com

Privacy - Cookie